Quante volte sarete passati attraverso Porta S. Sebastiano … ma siete mai saliti sulle torri e avete mai passeggiato sulle mura? Roma Sotterranea vi porta all’interno delle Mura per scoprirne la storia antica e quella più recente!

Non abbiamo in calendario una visita per questo sito Contattaci per concordare un'apertura speciale!

VISITA GUIDATA: 10€

BIGLIETTO DI INGRESSO AL MUSEOGRATUITO PER TUTTI! 

DURATA VISITA: 1h30

INFO: 334 7401467

Porta S. Sebastiano oggi ospita il Museo delle Mura: un museo della città, per la città! Il museo si articola in tre sezioni e, attraverso pannelli didattici, foto storiche, disegni ricostruttivi e vedute dirette sulle Mura Aureliane, ripercorre la storia dello stretto rapporto tra la città e la sua cinta difensiva e racconta della costruzione della più grande cinta muraria realizzata nel mondo occidentale, di cui oggi rimangono ancora in piedi molti tratti. Le prime due sezioni sono dedicate rispettivamente alla città antica e a quella medievale: partendo dalle più antiche Mura Serviane si ripercorre la storia della protezione della città, passando per l’edificazione delle Mura di III secolo d.C., fino al loro abbandono e riuso in età medievale. L’ultima sezione è dedicata invece alla storia moderna delle mura e di Porta S. Sebastiano: utilizzata quest’ultima come abitazione e studio privato del segretario del partito fascista Ettore Muti tra il 1941 e il 1943, e poi come alloggio privato del custode, fu definitivamente riaperta al pubblico negli anni ’70.
Degna conclusione della visita sarà una piacevole passeggiata sul camminamento delle Mura Aureliane che, partendo proprio da porta S. Sebastiano arriva ai fornici di via Cristoforo Colombo.

 

Appuntamento: davanti l'ingresso del Museo (via di Porta S. Sebastiano, 18)

Per questa visita il luogo dell'appuntamento è raggiungibile alle coordinate GPS presenti nel link in basso; è consigliabile presentarsi 15 minuti prima dell'inizio della visita per espletare tutte le formalità del caso

Naviga verso il louogo dell'appuntamento