All’ombra del Colosseo si trova un’affascinante area archeologica solitamente chiusa al pubblico ma oggi visitabile con apertura speciale: una piccola copia del Colosseo di dimensioni ridotte. Era la palestra utilizzata per l’addestramento dei gladiatori a servizio del Colosseo! Per prenotare questa visita contattare il 320 5560439

Non abbiamo in calendario una visita per questo sito Contattaci per concordare un'apertura speciale!

Per prenotare questa visita, contattare il 3205560439

I possessori della MIC CARD, i residenti a Roma, non pagheranno il biglietto di ingresso al sito (4), come previsto per i siti comunali

Il Ludus Magnus fu fatto costruire dall’imperatore Domiziano come palestra per i gladiatori. La forma ricordava quella del vicinissimo Colosseo: un edificio a pianta rettangolare a 3 piani con al centro una grande area ellittica, della stessa forma del Colosseo, destinata all’allenamento dei gladiatori e circondata da una cavea per ospitare il pubblico. Gli ambienti intorno alla cavea centrale erano invece utilizzati come abitazioni dei gladiatori: piccole celle di cui ancora oggi si riconosce bene la forma.
Il Ludus Magnus non era l’unica palestra nelle vicinanze del Colosseo: si doveva trovare nei pressi del grande anfiteatro anche la palestra per i venatores: i gladiatori utilizzati per le grandi “caccie” che si svolgevano all’interno del Colosseo. Tutto intorno poi, ambienti di servizio collegati al Colosseo: magazzini per i macchinari e per le armi utilizzati durante i giochi, ricoveri per la cura dei gladiatori feriti e luoghi dove deporre i corpi di coloro che perdevano la vita durante i giochi gladiatori.
L’edificio cambiò destinazione d’uso intorno al VI secolo, quando cominciò ad essere utilizzato per le sepolture: dal quel momento in poi cadde in uno stato di abbandono. La scoperta e lo scavo dell’area archeologica risalgono invece alla prima metà del ‘900, quando fu riportata alla luce metà della struttura antica: l’altra metà si trova ancora sepolta sotto la via Labicana.
L’area archeologica è solitamente visibile soltanto dall’alto, ma grazie all’apertura speciale di oggi avremo la possibilità di ammirarla direttamente dal suo interno: attraversando la porzione di cavea rimasta e entrando negli antichi alloggi dei gladiatori, cercheremo di rivivere per un giorno quella che poteva essere la vita di questi lottatori dell’antica Roma, il cui destino era spesso segnato.

 

Luogo Appuntamento: Via Labicana 125, davanti Hotel Palazzo Manfredi.

Per questa visita il luogo dell'appuntamento è raggiungibile alle coordinate GPS presenti nel link in basso; è consigliabile presentarsi 15 minuti prima dell'inizio della visita per espletare tutte le formalità del caso

Naviga verso il louogo dell'appuntamento